I migliori accessori da viaggio

migliori accessori viaggio

Amate viaggiare e non vedete l’ora di ripartire per una nuova avventura? Allora certamente sapete che per farlo nel migliore dei modi bisogna mantenersi leggeri e pratici. Il bagaglio non deve e non può contenere ogni accessorio utile, altrimenti diventa solo un peso che rende il vostro viaggio una preoccupazione continua. Ma come fare a portare con sé ogni comodità senza riempire le valigie in modo inverosimile e quali sono i migliori accessori da viaggio?

Acquistare i giusti accessori da viaggio, oggetti di uso comune pensati in dimensione più piccola, o con accorgimenti particolari, apposta perché siano pratici e comodi durante un viaggio è un buon punto di partenza. Ecco come orientarsi per capire quali sono i migliori accessori da viaggio, accessori davvero irrinunciabili quando si va in vacanza.

Il Powerbank

Era più che logico pensare che l’oggetto da viaggio irrinunciabile per eccellenza fosse il caricatore per telefonino portatile. Ormai il cellulare è il centro assoluto del nostro mondo familiare e professionale e l’idea di rimanere senza campo o senza batterie durante una vacanza può causare vere crisi di panico! Meglio un caricatore ad energia solare, così non avrete nemmeno bisogno del computer o dello spinotto.

L’adattatore

Se siete dei grandi viaggiatori, se passate all’estero buona parte del vostro tempo di ferie – e non solo – un adattatore elettrico è l’accessorio che non dovrà mai mancare in valigia. Perché “paese che vai corrente elettrica che trovi” e anche le spine cambiano di forma e dimensione. Dunque meglio essere pronti a ogni sorpresa.

Phon da viaggio

Al terzo posto, per donne e per uomini, non deve mai mancare  il phon da viaggio. Non solo perché spesso le strutture ricettive dimenticano di metterne uno in bagno, ma anche perché il phon da viaggio ha dimensioni più piccole e impugnatura più pratica e comoda, dunque è utilissimo e non ingombra. Pronto all’uso in ogni momento, anche nella toilette dell’aereo, se serve!

La Borsa da Toilette

Si tratta di una novità nel campo del “beauty case” da viaggio. La borsa da toilette è simile a un astuccio scolastico, si apre mostrando più vani e più tasche ed è fatta in materiale impermeabile. Può contenere in una sola volta spazzole, pettini, dentifricio, spazzolino e saponi vari. C’è posto anche per forbicine, tagliaunghie e limette. Una volta ripiegata ha le dimensioni di un grosso quaderno.

Cuscino da viaggio

Un mito dei set da viaggio, di solito è formato da una mezza ciambella gonfiabile che si mette intorno al collo e permette di dormire appoggiati al sedile o al finestrino senza il rischio di farsi del male. I cuscini sono senza dubbio tra i migliori accessori da viaggio che non potranno mancare nella vostra partenza.La novità del momento è il cuscino-sciarpa, che si avvolge intorno al collo come una sciarpa normale, avendo cura di posizionare la parte imbottita tra orecchio e spalla in modo da appoggiarsi a riposare senza apparire troppo … strani!

Gomme o caramelle contro la nausea

Il mal d’auto o il mal d’aria possono colpire anche i viaggiatori più esperti, quando la tratta è lunga e stancante. Avere in borsa le gomme o le caramelle per combattere i sintomi di questi disturbi è una sicurezza in più, assolutamente da non dimenticare!

Fin qui le necessità della maggior parte dei viaggiatori, quelli che non hanno richieste particolari ma vogliono solo star comodi e avere tutto a portata di mano quando serve. Ma ci sono anche i più puntigliosi, quelli che amano essere sempre perfetti, quelli esigenti. Per loro, oltre agli accessori suddetti, in valigia non deve mai mancare: il coltellino svizzero multiuso, la busta porta-camicia, la macchinetta per l’espresso portatile (a batteria), lo spray di autodifesa, il mini kit per pronto soccorso, perfino il sistema di rintracciamento bagagli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *