I migliori cuscini da viaggio

migliori cuscini da viaggio

È tra i primi cinque accessori da viaggio irrinunciabili, anzi per alcuni è il primo di tutti. Lo amano tutti, specialmente chi ha sperimentato almeno una volta il dramma di dormire con la testa ciondoloni su un bus, su un treno o su un aereo. Il cuscino da viaggio, accessorio dei nostri sogni … nel vero senso della parola. Come fare senza? Ma soprattutto quali sono i migliori cuscini da viaggio?

Ma proprio perché è tanto importante, occorre sapere quale comprare e soprattutto assicurarsi che quel che si sceglie sia di buona qualità, che sia davvero comodo, che sia resistente e sicuro. Non crediate che basta una ciambella qualsiasi per dare al vostro collo il giusto riposo. E sul mercato di genere le idee sono svariate, tutte molto interessanti. Ecco alcuni dei migliori cuscini da viaggio da prendere in considerazione.

Cuscini Travelrest

Il numero uno dei cuscini da viaggio è sicuramente Travelrest che è presente in questo settore con due tipologie di cuscino, entrambe con le caratteristiche: gonfiabile, adattabile, colorato. Una tipologia di nuova generazione è il modello Ultimate Travel Pillow: si tratta di un cuscino lungo, a forma di “L” rovesciata. Si indossa come se fosse uno zaino monospalla, con una bretella che passa intorno alla schiena. Una volta gonfio, il cuscino coprirà l’orecchio, un lato del collo, la spalla e anche il busto allentando il fastidio della cintura di sicurezza.

Il modello Ultimate Memory Foam, invece, è la classica ciambella che si mette intorno al collo, dopo averla gonfiata. Il vantaggio è il materiale di cui è costituita, la memory foam appunto, ovvero il lattice che asseconda la forma del corpo. Si adatta quindi perfettamente al vostro collo e alla forma della testa regalandovi un appoggio perfetto e privo di disturbi.

Cuscino Trixes

In apparenza semplice e banale la ciambella Trixes è invece uno dei migliori cuscini da viaggio in assoluto. La forma semplice nasconde comunque un oggetto in memory foam che segue il corpo e si adatta ad esso, alle sue dimensioni e alle forme. La morbidezza addosso si sposa con la resistenza all’appoggio, per un riposo sicuramente divino! Disponibile in molti colori, gonfiabile, è provvisto di una fodera lavabile … ottima soluzione in caso di macchie di sudore.

Omnipillow

Ditta italiana, qualità elevata, Omnipillow fornisce cuscini da viaggio di grandi dimensioni. Ovvero, una volta gonfiati coprono tutto il collo e buona parte del cranio e della guancia. Il materiale memory foam li rende pratici e adattabili a qualsiasi corpo e le dimensioni vi proteggeranno da ogni urto. Tessuto lavabile e impermeabile.

Wenger

Piccolo, pratico, leggero. Quando è sgonfio sparisce in borsa, quando è gonfio fa da supporto ad un secondo mini cuscino in dotazione che si sistema dietro la nuca sostenendo meglio il collo durane il riposo. Disponibile in due soli colori, rosso o grigio, è comunque un cuscino di ottima qualità e perfetto per chi viaggia spesso di notte.

Bcozzy

Morbido, leggero, dalla forma e dai colori moderni e affascinanti, il cuscino Bcozzy ha qualcosa che gli altri non hanno: una piega “reggi-mento” che impedisce alla testa di cadere bruscamente in avanti durante il sonno. Potrete così dormire ben appoggiati, anche quando non sapete letteralmente dove posare il capo – ad esempio se viaggiate nel sedile di mezzo di un aereo o di un’auto.

TRTL Pillow Sono i cuscini da viaggio di nuovissima generazione. Non più ciambelle gonfiabili ma “sciarpe” oppure “scialloni” se volete. Si indossano proprio come una sciarpa o come uno scalda collo e non serve gonfiarli. La parte imbottita si posiziona naturalmente sul lato del viso e del collo che volete proteggere e viene tenuta fissata dalla chiusura della sciarpa. Un cuscino con un valore estetico aggiunto che fa anche molto trendy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *