Le migliori cuffie noise cancelling da viaggio

migliori cuffie noise cancelling

Negli ultimi anni sono apparse sul mercato le cuffie noise cancelling, dei dispositivi di ultima generazione in grado di eliminare il rumore esterno. Si tratta di un accorgimento tecnico estremamente importante, poiché è possibile assistere alla propria serie preferita, vedere un film o ascoltare la musica senza quel fastidioso brusio tipico degli aeroporti e dei viaggi in aereo. Ma quali sono le migliori cuffie noise cancelling sul mercato?

Ovviamente sono apparecchi piuttosto costosi, perché richiedono l’utilizzo di sistemi avanzati per il contrasto della rumorosità esterna, effettuata attraverso segnali sonori uguali a quelli provenienti dall’ambiente ma contrari, che di fatto li annullano. Nonostante il prezzo elevato le cuffie noise cancelling garantiscono un comfort piuttosto alto, per viaggiare senza stress e rilassarsi prima e durante il volo.

Come scegliere le cuffie noise cancelling

Per acquistare un modello efficiente, che offra un buon rapporto qualità-prezzo, è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti, tra cui i più importanti sono:

  • struttura
  • tecnologia
  • frequenza
  • impedenza
  • connessione
  • accessori

Struttura

La prima caratteristica da valutare per scegliere le cuffie antirumore è la struttura del dispositivo. In commercio si possono trovare modelli estremamente voluminosi, che avvolgono completamente l’orecchio ma che possono avere un peso notevole, perciò bisogna prestare attenzione al peso effettivo.

In alternativa esistono cuffie noise cancelling con imbottitura soltanto nella parte superiore, che perciò rimangono leggermente meno ingombranti e più maneggevoli. Altrimenti si possono acquistare i classici auricolari da inserire nell’orecchio, con struttura esterna in gomma o in plastica che isola l’udito dai rumori esterni.

Tecnologia

La tecnologia utilizzata può essere attiva o passiva. Nel primo caso le cuffie producono un rumore uguale a quello esterno, rendendolo non udibile per sottrazione, trattandosi di un suono contrario a quello esterno. I modelli passivi invece riducono il rumore esterno, ma sono meno efficienti rispetto alle cuffie attive, poiché bloccano semplicemente alcune onde sonore senza produrre di proprie.

Frequenza

Questo valore indica la varietà di note in frequenza che l’apparecchio riesce a riprodurre, un dato legato alla qualità stessa del suono che le cuffie sono in grado di emettere. In questo modo uno spettro di frequenza più elevato offrirà un suono molto più ricco e di qualità, rispetto a un modello con un range di frequenza limitato.

Le migliori cuffie noise cancelling di alta qualità possono andare dai 5 Hz, unità di misura della frequenza, fino a un massimo di circa 35-40 mila Hz, tuttavia la maggior parte dei modelli ha un range da 20 a 20 mila, più che sufficiente per assicurare una resa ottimale.

Pulizia del suono

L’impedenza, ovvero la pulizia del suono riprodotto, è anch’esso un valore importante nella scelta delle migliori cuffie noise cancelling. Un apparecchio di buona qualità dovrebbe avere un’impedenza di almeno 32 Ohm, mentre alcuni modelli possono mostrare valori ancora più alti; bisogna però stare attenti, perché una pulizia del suono eccessivamente elevata può causare una diminuzione del volume percepito in cuffia.

Connessione e alimentazione

Infine le cuffie noise cancelling possono essere a batteria oppure a filo. Nel primo caso bisogna valutarne l’autonomia, che può andare da 6-7 ore fino a un massimo di 15-20 ore nei modelli di fascia alta, mentre le cuffie a filo vantano un’autonomia di quasi il doppio. Tuttavia quest’ultime possono risultare più scomode, in quanto è necessario rimanere vicini al dispositivo di riproduzione del suono, mentre le cuffie senza filo bluetooth permettono di assumere qualsiasi posizione.

Accessori e materiali

Per comprare un prodotto di alta qualità è importante verificare i materiali, l’assemblaggio, la resistenza della struttura, la possibilità di regolare le cuffie in base alle proprie esigenze e la presenza di accessori aggiuntivi, come custodie e borse. Inoltre è essenziale che al loro interno abbiano una buona imbottitura, per rendere confortevoli anche dopo diverse ore di utilizzo.

Le migliori cuffie noise cancelling

Le migliori in assoluto: Bose Quiet Comfort 35 II


Una delle migliori cuffie noise cancelling in assoluto è la Bose Quiet Comfort 35 II, un modello di ultima generazione con connettività wireless. Possono integrare il sistema voice di Google Assistant, è possibile regolare il livello di filtrazione del rumore esterno, inoltre vantano un’ottima robustezza.

Le cuffie possono essere utilizzate con o senza cavo, con un’autonomia della batteria di circa 20 ore, possono essere regolate attraverso l‘app gratuita di Bose, scaricabile da Google Play Store o su App store e dispongono della ricarica rapida, con quasi 2,5 ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica.

Scheda tecnica

  • Peso: 0,24 Kg
  • Dimensioni: 17 X 8,1 X 18 cm (larghezza, profondità, altezza)
  • Cavo audio: 1,2 metri
  • Cavo USB: 30,5 cm
  • Manuale istruzioni: link

Prezzo medio

Bose Quiet Comfort 35 II 314,90 euro

Rapporto qualità/prezzo: Sony WH-CH700N


In base al rapporto qualità-prezzo uno dei modelli migliori sono le Sony WH-CH700N, delle cuffie antirumore wireless utilizzabili senza filo. Offrono un elevato range di frequenza, da 7 a 20.000 Hz, un’impedenza da 22 a 48 Ohm e un’autonomia di 35 ore, con un tempo di ricarica di circa 7 ore.

Dispongono della regolazione del volume, di un cavo da 1,2 metri per l’eventuale collegamento, con ingressi USB e jack stereo. Si tratta di cuffie noise cancelling con tecnologia passiva, che elimina i rumori esterni attraverso una schermatura dei driver, quest’ultimi caratterizzati da un diametri di 40 mm.

Scheda tecnica

  • Peso: 0,24 Kg
  • Dimensioni: 19 X 8,4 X 23,4 cm (larghezza, profondità, altezza)
  • Cavo audio: 1,2 metri
  • Impedenza: 22-48 Ohm
  • Frequenza: 7-20.000 Hz
  • Diametro del driver: 40 mm
  • Manuale d’istruzioni: link

Prezzo medio

Sony WH-CH700N 142,66 euro

Le più economiche: Edifier H840


Tra i modelli più economici e migliori di cuffie noise cancelling ci sono le Edifier H840, un modello semplice ma funzionale, con un range di frequenza da 20 a 20.000 Hz, un’impedenza di 32 Ohm e un cavo da 2 metri di lunghezza. L’azienda offre fino a 12 mesi di garanzia sul prodotto, attivabile sul sito ufficiale della Edifier.

Queste cuffie noise cancelling hanno un peso piuttosto ridotto, appena 200 grammi, un driver piuttosto comodo e avvolgente, con una pressione interna del rumore di 90 dB. Dispongono del cavo di collegamento per i dispositivi mobili, non hanno il microfono e risultano abbastanza resistenti.

Scheda tecnica

  • Peso: 0,2 Kg
  • Dimensioni: 19 X 8,4 X 23,4 cm (larghezza, profondità, altezza)
  • Cavo audio: 2 metri
  • Impedenza: 32 Ohm
  • Frequenza: 20-20.000 Hz
  • Diametro del driver: 40 mm

Prezzo medio

Edifier H840 28,98 euro

Altri modelli

  • Sennheiser HD 4.50 Special Edition 179,00 euro
  • Bose Quiet Comfort 25 229,99 euro
  • Sony MDR XB950N1B 152,49 euro
  • Bose SoundLink 219,00 euro
  • Sony MDR 1000XB 230,99 euro
  • Cowin E7 79,99 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *