Aeroporto di Amsterdam

Aeroporto di Amsterdam

L’aeroporto ad Amsterdam è situato a sud della città olandese e prende il nome di Amsterdam-Schiphol. Risulta ancora oggi ad essere uno dei più trafficati e importanti aeroporti europei, sia per la mole di passeggeri che riesce a far viaggiare ogni anno, e sia per il cargo in sé.
Facente parte del comune di Haarlemmermeer rappresenta uno dei pochi aeroporti al mondo ad avere sei piste. Non tutte le piste vengono utilizzate per gli aerei di linea. L’ultima, ovvero la sesta, portata a termine nel 2003 è destinata ad altri generi di voli.

Ultimamente sono stati stirati dei piani per la costruzione di una settima pista che dovrebbe andare ad integrarsi con la sesta, oppure variare in base a quelle che saranno le esigenze. Difatti, anche adesso l’assegnazione delle piste da utilizzare cambia in base soprattutto alle condizioni meteorologiche, o per altri fattori legati sempre ad esse.

Le aree commerciali dell’aeroporto di Amsterdam




Nell’aeroporto sono presenti diverse strutture commerciali spalmate su vaste aree da poter percorrere che spesso e volentieri sono meta non solo dei turisti, e quindi dei viaggiatori di passaggio, ma anche dagli stessi cittadini dei dintorni che vedono nell’aeroporto un bel centro in cui andare a fare shopping e diverse spese. Oltre questa immensa area adibita alle attività commerciali, vi abbiamo un centro di detenzione e un obitorio.

Negozi e servizi dell’aeroporto di Amsterdam




L’aeroporto di Amsterdam offre moltissimi negozi, bar, ristoranti, profumerie, negozi di elettronica e molto altro con orari di apertura 7-22 per i punti vendita che si trovano prima dei controlli di sicurezza, mentre tutti i negozi che si trovano dopo i controlli di sicurezza aprono 1h e mezza prima della partenza del primo volo e chiudono 30 minuti prima la partenza dell’ultimo volo di giornata.

Alcuni bar, invece, sono aperti 24h:

  • Balcony Bar 
  • Burger King 
  • Grand Cafe Plaza 
  • Hello Goodbye Bar 
  • La Place Restaurant 
  • Starbucks 
  • Amsterdam Bread Company 
  • Bread! 
  • Café Chocolat 
  • Dutch kitchen 
  • Harvest Market 
  • Mediterranean Sandwich Bar 
  • Park Café 
  • Silverscreen Bar

Tra i negozi segnaliamo quelli di gadget Dutch Discoveries, una farmacia, un mini-market, negozi di abbigliamento come G-Star, Gucci, Burberry, H&M, gioiellerie Bulgari e Gassan Plaza, House of Tulips dove comprare i bulbi dei tulipani, negozi di cosmetici come Mac e Kiko Milano e moltissimi altri negozi di ogni genere.

Muoversi da e per l’aeroporto di Amsterdam-Schipol

Raggiungere l’aeroporto di Amsterdam è molto semplice, grazie agli ottimi e veloci collegamenti tra il centro città e l’aeroporto. I mezzi più diffusi sono treno, bus e taxi.

La stazione ferroviaria dell’aeroporto di Amsterdam-Schipol




A completare l’intera infrastruttura, praticamente sotto l’edificio vi è stata costruita una stazione ferroviaria appartenente alle Ferrovie Olandesi. Permette ai viaggiatori di usufruire di tratte sia per la stazione di Amsterdam centrale, ma anche per le città limitrofe come ad esempio Leida, Utrecht, Delft, L’Aia e Rotterdam. Inoltre è possibile spostarsi dall’aeroporto grazie ad un TGV che copre tratte fino a Bruxelles, Parigi, e ovviamente la stessa Amsterdam.

A questo link è possibile pianificare il percorso e scegliere la tratta più adatta per raggiungere l’aeroporto di Amsterdam.

Traffico aereo dell’aeroporto di Amsterdam




Essendo un aeroporto abbastanza grande, e uno dei pochi ad avere sei piste, diverse compagnie si servono di esso per le proprie tratte e i propri affari. Tant’è che alcune hanno instaurato anche una sede in loco come ad esempio la Transavia, la Delta Air Lines, la KLM e la Martinair. L’aeroporto di Schiphol può vantare voli diretti verso quasi 300 destinazioni, contando circa 91 stati.

Difatti, a causa dell’enorme traffico e della quantità di voli costretti a gestire ogni anno, molte compagnie cosidette minori, sono state costrette a rivolgersi ad altri aeroporti in zona per soddisfare le proprie esigenze, non trovando degli incastri funzionali tra i propri voli e quelli già delineati da diversi anni ormai nell’aeroporto.

Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito ufficiale dell’aeroporto di Amsterdam-Schipol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *