Vacanza alle Isole Eolie

vacanza isole eolie

State pianificando una vacanza alle isole Eolie? In questo articolo vi forniremo tutte le informazioni necessarie per rendere il vostro soggiorno perfetto.

LipariPanareaVulcanoStromboliSalinaAlicudiFilicudi, che dal 2000 fanno parte del Patrimonio mondiale dell’UNESCO, rappresentano un vero e proprio parco naturalistico – archeologico in grado di regalare scorci paesaggistici mozzafiato ed esperienze di snorkeling senza eguali.

Le sette sorelle, che devono il loro nome al dio del vento Eolo, sono famose per la loro natura selvaggia e assolutamente incontaminata. Qui troviamo anche i due vulcani attivi Vulcano e Stromboli.

La temperatura mite e la scarsità di precipitazioni fanno delle Isole Eolie una delle mete più amate dai turisti nel periodo che va da metà aprile e fine ottobre: non è affatto strano vedere spiagge affollate anche a Maggio o Ottobre con temperature più che favorevoli.

Nota è anche la cucina eoliana caratterizzata soprattutto da aromi e spezie. In particolare abbiamo il basilico, l’aglio, l’origano, la menta e il rosmarino. Tra i piatti tipici abbiamo le casarecce spada e mentuccia, il risotto al nero di seppia, gli spaghetti alla stromboliana, il pane cunzato, i capperi di salina e tanti altri.

Vediamo gli elementi che caratterizzando ogni singola isola e quali sono le principali attrazioni da visitare nella nostra vacanza alle Isole Eolie.

Come arrivare

Per raggiungere le isole dalla terraferma ci sono collegamenti in aliscafo tutti i giorni a diversi orari. I principali collegamenti ci sono dal porto di Milazzo, facilmente raggiungibile in auto dall’aeroporto di Catania Fontanarossa.

Lipari

L’isola di Lipari è la più grande dell’arcipelago delle Eolie. E’ suddivisa in due zone: il centro storico e Canneto. Il centro storico è caratterizzato da vicoletti, botteghe tipiche, ristoranti e attrazioni turistiche. Cannetto, invece, che si trova a soli 3 km dal centro storico, è il principale luogo balneare. Per visitare l’intera isola è consigliabile noleggiare un’auto o uno scooter. Lipari, inoltre, situata al centro dell’arcipelago consente ai turisti facili spostamenti verso gli altre isole.

Salina

Salina è la seconda isola per dimensioni dell’arcipelago e una delle migliori mete dove passare una vacanza alle isole Eolie. Si tratta di un’isola in cui predomina la vegetazione. Qui numerosi sono gli itinerari naturalistici che si volgono ogni giorni nel periodo estivo. Consigliamo di noleggiare un’auto o uno scooter sebbene il servizio sia molto efficiente. Appena giunti a Santa Marina è possibile visitare la graziosa chiesa settecentesca con i suoi iconici campanili. Questa zona è il punto più movimentato di tutta l’isola perché è ricca di negozietti dove fare shopping, graziosi o eleganti ristorantini e locali che di sera si popolano e radunano i turisti più giovani in cerca di svago e divertimento.

Panarea

Panarea è l’isola chic ed esclusiva. E’ anche l’ isola dei giovani, diverse sono infatti, le discoteche e i locali presenti nel centro storico. Una delle attrazioni più apprezzate dell’isola è senza alcun dubbio la caletta degli Zimmari. Per visitarla tutta consigliamo di noleggiare un gozzo che vi permetterà di vistare tutte le magnifiche spiagge, calette e isolotti.

Questa località, una delle migliori mete per una vacanza alle isole Eolie, essendo divisa in tre distinti punti d’interesse, potrebbe sembrarvi molto piccola ma, in realtà, ognuno di questi possiede una vastissima offerta d’intrattenimento: San Pietro è la zona dove vi è più movimento, Ditella quella conosciuta per i parchi termali, Drautto quella ricordata soprattutto per la splendida caletta degli Zimmari. Panarea non può decisamente mancare nella nostra vacanza alle isole Eolie!

Vulcano

L’isola di Vulcano è molto piccola e si può girare a piedi. E’ l’isola indicata per chi desidera trascorrere qualche giorno in totale relax. Una delle attrazioni più apprezzate dagli abitanti del luogo e dai turisti è senza alcun dubbio la pozza dei fanghi vulcanici. Si tratta di una zona caratterizzata da piscine terminali all’aperto, in cui vi sono emissioni di gas vulcanici che rendono l’acqua calda. Su quest’isola, inoltre, è possibile fare escursioni presso il cratere del vulcano che ancora regala spettacoli naturali molto suggestivi. Da vedere anche la piscina di Venere, un bacino naturale a ridosso della costa le cui acque, circondate dagli scogli vicini, hanno un particolare colore molto simile al verde smeraldo.

Altra zona da scoprire è quella di Gelso, dove si trovano anche il famoso faro e la rinomata spiaggia dell’asino, fatta di sabbia scura così come tutte le spiagge delle Eolie.

Stromboli

L’isola di Stromboli, come Vulcano, può essere girata a piedi. E’ nota per le sue spiagge di sabbia nera, la cui bellezza ogni anno attira turisti provenienti da tutto il mondo. Qui predomina la natura e la tranquillità e se cercate un’isola dove concedervi una pausa catartica lontana dal frastuono della città questa è sicuramente Stromboli. La zona del Porto rappresenta il centro dell’Isola e non appena sbarcherete a Punta Scari, sarete subito sedotti e irrimediabilmente catturati dal fascino di quest’isola impreziosita da insenature, grotte, casette tipiche tinteggiate di bianco e dall’inconfondibile profumo degli agrumi che permea l’aria. Decisamente una meta perfetta per la vacanza alle isole Eolie perfetta!

Alicudi

Alicudi è l’isola più selvaggia tra le Eolie e la sua primitiva identità è parte della sua sconfinata bellezza. Qui, infatti, non esistono mezzi di trasporto, né strade asfaltate per cui l’unico modo di spostarsi è a piedi o con l’aiuto degli asinelli. Tra le aree di interesse segnaliamo Contrada Tonna, un piccolo e suggestivo agglomerato di case rurali, la chiesa di San Bartolo, luogo di culto, che si erge sull’omonima stradina, dedicato al Santo Patrono dell’arcipelago .

Prima di approdare al Pontile di Scalo Palumbo, vi consigliamo comunque di rifornirvi di ogni bene in quanto sull’isola sono presenti solo due negozi di alimentari mancano completamente locali, farmacie o bancomat.

Filicudi

Filicudi è un’isola che offre la possibilità di districarsi abilmente tra mare e montagna e una delle migliori destinazioni per la nostra vacanze alle isole Eolie. Che voi preferiate esplorare fondali marini o fare lunghe gite in montagna questa località troverà il modo di intrattenervi. Fossa Felci, l’antico cono vulcanico che si erge sino a quota 774 metri, permette agli amanti dell’escursionismo di fare passeggiate lunghe fino alla cima del vulcano. Altri punti d’interesse sono senz’altro i villaggi abbandonati di Ficarrisi ed il centro abitato di Siccagni e il villaggio neolitico di Capo Graziano, dove poter osservare gli scavi archeologici. L’isola può essere visitata a piedi oppure potete noleggiare uno scooter per spostarvi con maggiore velocità da una spiaggia all’altra.

A proposito di spiagge, la più bella risiede sempre a Capo Graziano ma con un tour in barca se ne possono scoprire di diverse dal carattere più intimo e selvaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *