Nuove tratte dall’aeroporto di Fiumicino 2019

Forse il più importante dei due aeroporti romani, Fiumicino è in continuo sviluppo fin dalla sua nascita, nel 1958. Questo scalo è specializzato in particolare nei voli internazionali e intercontinentali, con un traffico notevole che porta ogni giorno migliaia di persone ad attraversare i suoi spazi. Le rotte in partenza da Fiumicino coprono tutto il pianeta senza distinzioni.

Negli ultimi anni il record di partenze sono spettati alle rotte Roma-Catania – per quanto riguarda i voli nazionali, Roma-Barcellona per le rotte europee e Roma-Tel Aviv per quelle intercontinentali, seguita nell’immediato da Roma-New York. Dato che lo scopo di Fiumicino è di espandersi continuamente, nuove tratte sono state aggiunte nell’anno 2019 e di queste ben tre riguardano la Cina.

Filo diretto Roma – Cina

L’emergere del “dragone” asiatico non stupisce ormai nessuno, e un po’ tutti sanno che il futuro economico e commerciale del mondo vedrà la Cina come protagonista assoluta. L’Italia ha colto la palla al balzo, forte anche dei tanti cittadini cinesi che qui ormai vivono e lavorano. L’apertura del nostro Paese verso la Cina è totale: economica, culturale, artistica, sportiva, commerciale, ambientale … . L’aeroporto di Fiumicino si è adeguato immediatamente.

Tre nuove rotte sono state aggiunte nell’estate 2019 e tutte e tre riguardano la Cina. Grazie alla collaborazione con le linee aeree Sichuan, Hainan e Air China Roma vedrà collegamenti diretti non più soltanto con Pechino, Hong Kong e Shanghai ma anche con aeroporti “periferici” come Chengdu (tre voli la settimana), Shenzhen (due a settimana) e Hangzhou (tre volte la settimana). Con questi ulteriori collegamenti, la Cina ha eletto Fiumicino primo aeroporto al mondo Welcome Chinese, ovvero benvenuto, amico, amichevole. Fidato.

La Grecia più vicina, ma anche l’Albania

Tra l’inverno e la primavera 2019 si sono aggiunte a quelle già esistenti anche nuove rotte low cost per alcuni Paesi europei. Fiumicino oggi ha tre collegamenti in più per la Grecia, grazie a Ryanair: due per Rodi e uno diretto per l’isola di Kos. Una rotta in più si è aggiunta per Amsterdam, con la compagnia Level.

Ma è interessante sapere che Fiumicino avrà un ulteriore collegamento con l’Albania, e precisamente con Tirana, grazie al servizio della compagnia low cost Ernest Airlines. Al di là del normale traffico di ex migranti che tornano a trovare i parenti, l’Albania del XXI secolo si sta aprendo al turismo in modo pieno e l’aggiunta della nuova rotta per Tirana non fa che confermarlo.

Buone notizie per chi va negli USA

Buone notizie per chi si reca in viaggio negli Stati Uniti. Dopo molti anni di penalizzazione e di scali interminabili, tornano alcuni voli diretti da Roma-Fiumicino verso l’America del nord. In particolare torna dopo quasi vent’anni il Roma-Washington, con il servizio fornito dalla nostra compagnia di bandiera Alitalia. Questa tratta che per 13 anni era stata spostata su Milano ora è di nuovo disponibile nella capitale.

Ma se dovete recarvi un po’ più a nord, nel Connecticut ad esempio, o nel Maine, senza passare per forza da New York sappiate che dal 3 aprile Fiumicino gode di un nuovo collegamento fornito da Norwegian Airlines che va direttamente da Roma a Boston.

Bentornati a Bergamo Anche per i voli interni ci sono novità. Fiumicino infatti ritrova, grazie ad Alitalia, la tratta diretta con l’aeroporto di Bergamo che adesso fa capo a Milano. Può sembrare un extra eccessivo per una regione come la Lombardia che ha già diversi collegamenti anche stradali e ferroviari. Ma un diretto Roma-Bergamo servirà tutta quella popolazione che deve spostarsi in Lombardia senza per forza passare dal capoluogo Milano e anche buona parte della zona alpina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *