Ultime Notizie

Madonie e Cefalù: come raggiungere la meta perfetta per le vacanze in Sicilia

Cefalù è una delle località turistiche più apprezzate, e la sua vicinanza al mare e al Parco delle Madonie la rendono la meta perfetta per le vacanze in Sicilia. Le sue bellezze le hanno permesso di essere inserita nel circuito dei Borghi più belli d’Italia e alcune di queste sono addirittura Patrimonio dell’Unesco. Essendo quindi una città molto frequentata dai turisti in tutte le stagioni dell’anno, Cefalù è ben fornita di servizi soprattutto per quanto riguarda i trasporti.

Ecco quindi una guida completa su come arrivare a Cefalù e Madonie con tutti i trasporti disponibili.

Arrivare a Cefalù in auto

Arrivare a Cefalù in auto è la soluzione preferita dai viaggiatori, sia perché le indicazioni sono facili da seguire sia perché in certi punti il panorama sul mare è davvero unico.

Qualunque sia l’aeroporto di atterraggio o la città di partenza, arrivare a Cefalù in macchina è semplice.

Arrivare a Cefalù da Palermo – Aeroporto Falcone e Borsellino

È possibile raggiungere Cefalù da Palermo percorrendo l’autostrada A29/E90 in direzione Palermo, dove si arriverà dopo circa 30 km. Attraversato il Capoluogo, lungo viale Regione Siciliana, bisogna imboccare la A19/E90 per poi girare a sinistra e prendere la A20/E90 in direzione Messina. A questo punto è possibile prendere l’uscita verso Cefalù, il cui pedaggio è circa 0,90 euro, e proseguire lungo la Strada Statale 113 in direzione Cefalù. Dopo qualche km, si sarà entrati in città. L’aeroporto più vicino a Cefalù è proprio il Falcone e Borsellino di Palermo: da qui infatti si può arrivare in destinazione in circa un’ora e mezza.

Arrivare a Cefalù da Catania – Aeroporto Fontanarossa

Arrivare da Catania a Cefalù è possibile tramite due percorsi differenti.

1. Tramite la A19

Uscendo da Catania, bisogna percorrere via Fontanarossa e villaggio Santa Maria Goretti per poi imboccare la Strada Provinciale 70 in direzione Tangenziale Ovest e Autostrade, e prendere la E45/Tangenziale di Catania verso la E932 A19 Palermo-Catania. A questo punto è necessario proseguire in direzione Palermo, fino a quando non si dovrà svoltare a destra e prendere la A20 E90 verso Messina e Cefalù. Una volta presa l’uscita per Cefalù, bisogna percorrere la Strada Statale 113 ed entrare in città. Con questo percorso si può arrivare a Cefalù in circa due ore e dieci minuti.

2. Tramite la SS 289 e la A20

Il secondo percorso, di circa tre ore e mezza, prevede invece di uscire da Catania, prendere la Strada Provinciale 54 prima e la Strada Statale 121 dopo, per poi continuare sulla Strada Statale 284. Si attraverseranno Adrano, Bronte, Cesarò e San Fratello (paesi dei Nebrodi) lungo tratti panoramici in mezzo al bosco, fino a raggiungere l’autostrada A20 E90 per Palermo. Infine bisogna imboccare l’uscita in direzione Pollina e Castelbuono, il cui pedaggio è di circa 2,90 euro, proseguire verso la Strada Statale 113 per Palermo e poi entrare a Cefalù, continuando su via Gibilmanna.

Arrivare a Cefalù da Trapani – Aeroporto Trapani-Birgi

Per chi arriva da Trapani, è possibile raggiungere Cefalù in circa due ore e mezza, prendendo la A29 in direzione Palermo. Bisogna attraversare la città lungo viale Regione Siciliana, prendere la A20 E90 in direzione Messina e poi l’uscita per Cefalù.

Qualunque sia il percorso intrapreso, è necessario ricordare che il centro storico di Cefalù è zona a traffico limitato. Sarà quindi necessario lasciare la propria auto negli appositi parcheggi nelle aree circostanti, sia gratuiti sia a pagamento.

Arrivare a Cefalù in treno

Cefalù è ben collegata dalle reti ferroviarie. Il treno per Cefalù da Palermo dà la possibilità di raggiungere il borgo in circa un’ora, mentre quello che parte da Messina ci impiegherà circa due ore e mezza. Per chi viaggia da Catania o da Trapani i tempi si allungano di parecchio, visto che i primi dovranno necessariamente fare tappa a Messina e i secondi a Palermo.

Arrivare a Cefalù in autobus

Cefalù è raggiungibile da Palermo anche tramite gli autobus. Le linee Sais la collegano al Capoluogo dal lunedì al sabato in circa un’ora di viaggio e a orari differenti. Basta controllare il sito dell’azienda per visionare la tabella degli orari e dei costi.

Gli autobus permettono inoltre di raggiungere da Cefalù anche i paesi vicini come Pollina o Castelbuono. La tratta Cefalù-Pollina è servita da Autolinee Glorioso, mentre quella Cefalù-Castelbuono dalla Sais o dall’Azienda Siciliana Trasporti. Inoltre, Pollina è raggiungibile da Cefalù anche in treno con Trenitalia, che in soli dieci minuti e con un biglietto di circa 2,80 euro a tratta, permetterà di arrivare a destinazione. Per avere maggiori informazioni è tuttavia possibile recarsi direttamente alla stazione di Cefalù in via Passafiume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.