Quali sono i paesi più sicuri da visitare

paesi più sicuri

L’associazione internazionale Vision of Humanity si occupa da anni di analisi sulla pace nei diversi Paesi del mondo, elaborando ogni 12 mesi una ricerca dettagliata che mostra i trend legati alla sicurezza e alla stabilità sociale. Ultimamente è stato pubblicato l’ultimo report relativo al 2018, il “Global Peace Index 2018”, con la classifica dei Paesi più sicuri del mondo.

Attraverso lo studio delle situazioni geopolitiche, sociali ed economiche, l’ente aggiudica un punteggio ad ognuno dei 163 Paesi presi in esame, stilando appunto questa importante classifica. Per farlo utilizza 23 indicatori qualitativi estremamente accurati, oltre ai trend storici che mostrano l’evoluzione della situazione nel corso degli. Vediamo quindi quali sono i Paesi più sicuri del mondo dove viaggiare nel 2018.

Viaggi 2018: i Paesi più sicuri del mondo

Secondo Vision of Humanity e il report Global Peace Index 2018, nel 2018 tra i Paesi più sicuri del mondo continuano a spiccare le nazioni del Nord Europa come l’Islanda, la Danimarca e l’Irlanda. Per quanto riguarda i Paesi al di fuori della UE nella top ten compaiono la Nuova Zelanda, 2° posizione, il Canada, 6° posizione, Singapore, 8° posizione e il Giappone, 9° posizione.



La Svizzera perde 3 posizioni e si classifica all’undicesimo posto tra i Paesi più sicuri del mondo, mentre l’Italia guadagna un gradino arrivando alla trentottesima posizione assoluta, subito dietro la Lituania e l’Uruguay. Per quanto riguarda il Sudamerica la prima nazione in classifica è il Cile, 28° posizione, seguita dall’Argentina alla 66° posizione.

Il Regno Unito perde ben 6 posizioni e si classifica solamente al 57° posto, dietro Indonesia e Qatar, mentre gli USA continuano a stazionare in fondo alla classifica dei Paesi più sicuri del mondo alla 121° posizione. Molto più in alto si trova la Cina, 112° posto e il Brasile, 101° posizione, mentre al di sotto troviamo diversi Paesi africani come il Niger, il Chad, l’Etiopia e la Nigeria. Chiudono la classifica i Paesi in cui si stanno svolgendo conflitti militari, come l’Afghanistan e la Siria.

I 10 Paesi più sicuri del mondo

  1. Islanda
  2. Nuova Zelanda
  3. Austria
  4. Portogallo
  5. Danimarca
  6. Canada
  7. Repubblica Ceca
  8. Singapore
  9. Giappone
  10. Irlanda

I 5 Paesi più pericolosi del mondo nel 2018

  1. Somalia
  2. Iraq
  3. Sud Sudan
  4. Afghanistan
  5. Siria

I 5 Paesi più sicuri dell’Asia-Pacifico

  1. Nuova Zelanda
  2. Singapore
  3. Giappone
  4. Australia
  5. Malaysia

I 5 Paesi più sicuri dell’America Centrale

  1. Costa Rica
  2. Panama
  3. Nicaragua
  4. Cuba
  5. Trinidad e Tobago

I 5 Paesi più sicuri dell’Europa

  1. Islanda
  2. Austria
  3. Portogallo
  4. Danimarca
  5. Repubblica Ceca

I 5 Paesi più sicuri del Nord e Centro Africa

  1. Kuwait
  2. Emirati Arabi Uniti
  3. Qatar
  4. Marocco
  5. Oman

I 5 Paesi più sicuri dell’Eurasia

  1. Moldavia
  2. Kazakhstan
  3. Bielorussia
  4. Georgia
  5. Uzbekistan

I 5 Paesi più sicuri del Sud America

  1. Cile
  2. Uruguay
  3. Argentina
  4. Perù
  5. Ecuador

I 5 Paesi più sicuri dell’Africa del Sud

  1. Mauritius
  2. Botswana
  3. Sierra Leone
  4. Madagascar
  5. Ghana

I risultati del GPI 2018

I risultati mostrano una situazione non proprio ottimale, con lo 0,27 % di deterioramento della situazione di pace nell’ultimo anno. Di tutti i paesi, 71 hanno migliorato la loro posizione, mentre 92 l’hanno peggiorata. Questo dovuto a guerre, conflitti politici e sociali, tensioni, cambi di governo, proteste di piazza e crisi che sono rimaste irrisolte.

Sempre in base al GPI 2018, tutte le aree del mondo più pacifiche, Nord America, Europa, Asia del pacifico e Sud America, hanno registrato un netto calo di sicurezza e pace nei rispettivi paesi.

Il trend mostra, inoltre, come dal 2008 il livello di pace e sicurezza sia sceso del 2,38% con 85 paesi del mondo in netto calo e il 61% dei paesi europei, la regione più pacifica del mondo, peggiorati in termini di pace e sicurezza.

L’Italia si attesta solo venticinquesima su 35 paesi in termini di sicurezza e pace, subito dopo Polonia, Estonia e Lituania e seguita da Albania, Serbia e Inghilterra.

paesi più sicuri

Islanda: cosa visitare nel Paese più sicuro del mondo

Il pacifico Paese dell’Islanda continua a dominare la classifica dei Paesi più sicuri del mondo per viaggiare, aggiudicandosi anche nel 2018 la prima posizione. Sicuramente un viaggio in Islanda è una di quelle esperienze da provare almeno una volta nella vita, per rimanere affascinati dalla suggestiva bellezza di questo incredibile Paese del Nord Europa.

L’Islanda è famosa soprattutto per i suoi paesaggi naturali e per l’Aurora Boreale, un fenomeno unico al mondo che attira ogni anno migliaia di turisti. Il Paese conta diversi parchi naturali di particolare interesse naturalistico, tra cui sono assolutamente da visitare il Parco Nazionale di Thingvellir, la regione montana di Landmannalaugar, la riserva di Skaftafell, la penisola di Snaefellsnes e la calotta glaciale di Vatnajokull.

Tra i ghiacciai non bisogna perdere la laguna glaciale di Jokulsarlon, le grotte di Lofthellir e la calotta glaciale di Myrdalsjokull. Tante anche le cascate da visitare in Islanda, tra cui quelle di Gullfoss considerate le più belle del Paese, le cascate di Haifoss e di Skogafoss. Infine per una vacanza completa in Islanda non possono mancare i tipici fiordi, soprattutto quelli localizzati nella parte occidentale dell’isola.



Approfondimenti utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *