Aeroporto di Fortaleza

Aeroporto di Fortaleza

Chi cerca una vacanza alternativa in un Brasile che non è quello solito, quasi certamente sceglierà Fortaleza come meta. Una città strana, che nasce letteralmente intorno a un torrente le cui sorgenti si trovano in uno dei suoi quartieri di periferia e che taglia l’abitato fino al mare. Ed è proprio il mare di Fortaleza il motore del turismo locale, raggiungibile grazie all’aeroporto di Fortaleza.

Trentaquattro chilometri di spiagge bianche, battute dalle onde dell’Atlantico, coronate da palazzi altissimi che di sera vengono colorati da mille luci mentre la movida si scatena per le strade sottostanti. Non è Copacabana, non sarà San Paulo ma è sicuramente un luogo spettacolare che forse non tutti si spingono a scoprire. Per provare l’ebbrezza di una notte a Fortaleza – o di un pomeriggio sui suoi lidi esotici – atterrate all’aeroporto della città, il Pinto Martins.

Nato dai resti abbandonati di una ex base militare alla fine degli anni Quaranta del secolo scorso, nel 1952 ha assunto il nome attuale per commemorare il pilota – originario di questa regione – Euclides Pinto Martins che per primo volò da New York a Rio de Janeiro negli anni Venti a bordo di un idrovolante. Della ex base militare restano alcune strutture che vengono ancora oggi usate dall’aeronautica militare e la sede legale della forza aerea dell’esercito brasiliano.

Come funziona l’aeroporto di Fortaleza

L’aeroporto di Fortaleza Pinto Martins sorge in piena periferia della città di Fortaleza, e dista dal centro storico circa 11 km. La grande area metropolitana circonda totalmente la struttura che dunque non può crescere più di così e si compone di un grande terminale e di una pista. L’aeroporto di Fortaleza serve circa 6 milioni di passeggeri l’anno, e i suoi voli sono quasi tutti diretti verso il nord e il centro del Brasile. Tuttavia accoglie anche voli internazionali, supplendo al traffico pesante di Rio e di San Paulo e servendo tutta l’America del sud e non solo. La pista è lunga poco più di 2 km.

Le compagnie aeree che usano l’aeroporto di Fortaleza sono la brasiliana LATAM, Lufthansa, Air France, KLM, Tap Portugal e diversi low cost. I collegamenti con l’Italia partono da Malpensa e da Fiumicino con Lufthansa, Air France o KLM. Sono previsti scali.

Il codice di questo aeroporto è FOR.

Servizi offerti dall’aeroporto di Fortaleza

All’aeroporto di Fortaleza potete tranquillamente vivere il tempo dell’attesa coccolati da molti ottimi servizi. Ristoranti, bar, cambio valute, banca sono l’assistenza base che troverete immediatamente. Naturalmente sono presenti gli autonoleggio (Avis, Hertz, Unidas) e il presidio medico interno con farmacia inclusa. Wi-fi gratuito.

Tra i servizi extra dell’aeroporto di Fortaleza, che però sono sempre graditi ai viaggiatori ricordiamo la cappella interreligiosa, gioiellerie e librerie. Presenti anche negozi di vario genere, come elettronica, giocattoli, abbigliamento e agenzie viaggi. Rampe e scritte in Braille aiuteranno i viaggiatori con handicap fisici a vivere comodamente lo scalo come gli altri. Per l’alloggio, non mancano certo le strutture dato che la città circonda completamente l’aeroporto. Gli alberghi più vicini all’aeroporto di Fortaleza sono Amuarama, Montese Star, Pousada Por do Sol.

Collegamenti da e per l’aeroporto

Taxi e autobus sono i trasporti diretti per l’aeroporto di Fortaleza, sebbene data la posizione potete anche raggiungere la città a piedi! I bus urbani fanno servizio regolare da e per il centro storico, e in particolare le linee 404, 66 e 27 operano corse frequenti dalle 5 del mattino alle 23.

I taxi sono più cari ma anche più veloci. Si suddividono in taxi pubblici (Coopertaxi) oppure taxi speciali gestiti dalla Coopaero che sono in funzione continua, con turni anche notturni che vanno a supplire le ore buche degli autobus, soprattutto dopo le ore 23.

Caratteristiche particolari

Sull’aeroporto di Fortaleza occorre specificare alcune cose: la gestione dello scalo non è in mano a enti brasiliani ma dell’aeroporto europeo di Francoforte, in Germania. L’ente tedesco si è impegnato ad ampliare nei limiti del possibile la struttura.

Il Pinto Martins è un aeroporto “social”. Alcuni gruppi di cittadini, infatti, lo utilizzano proprio come un vero hobby, incontrandosi e discutendo sugli arrivi, sui tipi di aerei che atterrano e sui passeggeri in transito. Al punto da formare veri e propri “gruppi di discussione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *