Come raggiungere l’aeroporto di Bari

raggiungere l'aeroporto di Bari

Il capoluogo della regione Puglia, ovvero Bari, vanta la dotazione di un aeroporto che è uno tra i più importanti a livello nazionale. L’aeroporto pugliese, maggiormente conosciuto come “Bari-Palese” o “Karol Wojtyla”, vanta un traffico di ben quattro milioni di passeggeri annuali.

Esso, inoltre, presenta il vantaggio di essere ben collegato con oltre sessanta destinazioni sia in Italia che in Europa ed il che non può che rappresentare un vantaggio per i residenti. L’aeroporto di Bari è nato, principalmente, come aeroporto militare ed è solo negli anni sessanta che esso è stato adibito al trasporto dei civili. Una conseguenza di questa decisione, naturalmente, è stata l’aumento del traffico di passeggeri al quale chi di dovere ha reagito mediante l’apporto di numerose migliorie.

Oggi infatti l’aeroporto di Bari è dotato di una pista d’atterraggio più lunga, un’adeguata area terminal, un’area commerciale al suo interno e degli spazi idonei per gli uffici. Esso è stato dotato di un moderno terminal arrivi/partenze, il quale è stato organizzato per essere suddiviso in ben cinque livelli.

Servizi




All’ingresso è disponibile al pubblico un punto informativo adibito all’accoglienza del turista, al quale vengono fornite tutte le informazioni necessarie relative all’alloggio e ad altri servizi collegati. Il Totem Web Point è un servizio multimediale che consente al viaggiatore di accedere, in maniera istantanea, ad informazioni relative ai servizi offerti dall’aeroporto quali ad esempio gli orari di apertura e chiusura del terminal arrivi e partenze. Tale servizio, inoltre, fornisce informazioni utili relative ad esempio agli orari dei mezzi di trasporto collegati con le città più importanti e le principali attrazioni turistiche limitrofe.

Se il vostro aereo è in ritardo, oppure semplicemente avete preferito arrivare sul luogo con largo anticipo, non abbiate paura poiché l’aeroporto di Bari conta numerosi negozi al suo interno: edicola, libreria, tabacchi, nursery, cosmesi, pelletteria, banche ed articoli da viaggio.. la scelta è davvero molto ampia!
Come se non bastasse l’aeroporto mette a disposizione del viaggiatore un servizio Wifi gratuito, con il quale è possibile navigare su Internet in maniera veloce e tranquilla.

Oltre ad essere ben collegato con molte altre destinazioni a livello di mobilità, l’aeroporto di Bari è facilmente raggiungibile utilizzando i principali mezzi di trasporto: vediamo, insieme, quali sono.

Raggiungere l’aeroporto di Bari in automobile




Se vi accingete a raggiungere l’aeroporto di Bari in automobile avete a disposizione ben due possibilità: l’autostrada A14 e la strada statale 16 bis. Per quanto concerne l’autostrada A14, arrivando da Nord, occorre prendere l’uscita Bari Nord e percorrere la tangenziale seguendo le indicazioni per Foggia ed infine quelle per l’aeroporto. Arrivando da Sud invece è opportuno prendere l’uscita Bari Sud, seguire anche in questo caso le indicazioni per la città di Foggia ed infine quelle per l’aeroporto.

Per quanto riguarda la strada Statale 16 bis chi arriva da nord, partendo ad esempio dal centro di Bari, deve percorrere la Via Napoli e poi imboccare la tangenziale. Per chi invece arriva dal sud della Puglia, ad esempio da Lecce o da Taranto, è necessario percorrere la tangenziale seguendo le indicazioni per Foggia. In seguito occorre imboccare la strada statale 16 bis, per poi uscire allo svincolo intitolato all’aeroporto.

Raggiungere l’aeroporto di Bari in treno

Raggiungere l’aeroporto di Bari utilizzando un treno regionale è possibile: la società a cui fare riferimento è la Ferrotramviaria S.P.A. Ferrovie del Nord Barese ed il treno, invece, è l’FR2. È possibile prendere questo treno sia dalla stazione centrale di Bari, impiegando 13 minuti per arrivare. Altrimenti è possibile salire da Quintino Stella, la fermata Brigata Bari e la fermata Viale Europa per il costo irrisorio di cinque euro.

Raggiungere l’aeroporto di Bari in metro




La stessa azienda che si occupa dei collegamenti ferroviari, da poco tempo, ha aperto al pubblico una linea metropolitana che collega il centro della città con l’aeroporto. La linea metropolitana da prendere in considerazione è la linea FM1, la quale si ferma presso le medesime stazioni presso cui staziona anche il sopra citato treno. Il costo del biglietto è di 5 euro ed è acquistabile presso le macchinette self service oltre che nelle apposite stazioni.

Raggiungere l’aeroporto di Bari in autobus

La compagnia pioniera dei trasporti relativi agli autobus urbani che, dalla città di Bari, conducono all’aeroporto Karol Wojtyla di Bari è l’Amtab. Per fare in modo di arrivare alla giusta destinazione l’autobus da prendere, partendo dalla stazione centrale degli autobus di Bari, è il numero sedici.

Il servizio è giornaliero, ed è attivo ogni giorno dalle 05:00 del mattino sino alle 23:00 della sera. È molto conveniente dal punto di vista economico, in quanto il prezzo di un biglietto è solamente di 1 euro. Se però non avete tempo da perdere esso non rappresenta il mezzo ideale dato che i tempi potrebbero allungarsi di molto, rispetto agli standard degli altri mezzi.

Raggiungere l’aeroporto di Bari in Taxi




Il Taxi è il mezzo più adatto a chi non ha molta voglia di attendere i mezzi pubblici ma vi sono, naturalmente, pro e contro. Se da un lato i tempi di attesa sono azzerati, dall’altra il portafoglio si alleggerisce ulteriormente in quanto il costo di una corsa è di ben venti euro. Si tratta di una scelta conveniente solo se si è in gruppo e, quindi, la corsa viene divisa tra tutti i passeggeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *