Come raggiungere l’aeroporto di Alghero

raggiungere aeroporto Alghero

L’aeroporto di Alghero è situato a circa 10 chilometri dalla città omonima, e più precisamente a 6 chilometri da Fertilia, paese nelle vicinanze. Per raggiungere l’aeroporto di Alghero ci sono diversi modi, ecco quali sono i migliori. 
Pur essendo collegata benissimo a livello stradale da diverse città, per chi non viaggia con il proprio mezzo, è necessario raggiungere in primis la città di Alghero, in quanto l’unica ad essere fornita di un sistema di trasporti che possa farvi recare direttamente in aeroporto.



Sono presenti anche tratte che partono dalle città limitrofe, ma in ogni caso fanno giri più lunghi, e di conseguenza ci metteranno più tempo a giungere a destinazione. Dunque, se si ha la possibilità di arrivare ad Alghero, sarà più semplice prendere un mezzo che possa direttamente recarsi in aeroporto.

Una volta giunti a destinazione, gli autobus sosteranno sul lato destro del terminal, a circa 150 metri dall’uscita riguardante gli arrivi. Per gli orari specifici sia per l’andata che per il ritorno da Alghero per quanto riguarda gli autobus si potranno consultare i siti internet preposti, o contattare direttamente l’ufficio autolinee per informazioni più specifiche.

Da ricordare che i cosiddetti orari potranno subire dei cambiamenti nei giorni festivi. Dunque, è sempre consigliato verificare prima, e con largo anticipo, qualora dovessero esserci delle modifiche, in modo da non andare incontro a spiacevoli conseguenze.

Raggiungere l’aeroporto di Alghero in auto




Se al contrario, si ha a disposizione un proprio mezzo di trasporto, sarà più semplice raggiungere l’aeroporto di Alghero, in quanto collegata benissimo con tutte le città nelle vicinanze.

  • Da Sassari basterà prendere la SS291 fino ad arrivare alla ‘strada dei due Mari’. Subito dopo svoltare a sinistra per Alghero, e proseguire con l’indicazione in direzione dell’aeroporto.
  • Da Olbia, è necessario imboccare la SS597 che conduce a Sassari. Arrivati ai 100 chilometri prendere la SS131 per Porto Torres. Superati gli svincoli per Sassari, bisogna uscire dalla statale, e prendere la direzione verso l’aeroporto di Alghero. Una volta arrivati all’incrocio, già citato prima, ‘Strada dei due Mari’, svoltare a sinistra per Alghero.
  • Da Porto Torres il percorso risulta molto più semplice. Basta infatti costeggiare la zona industriale per 6 chilometri e giungere al bivio per la città di Alghero. Proseguire fino allo stesso incrocio ‘Due Mari’, e si giungerà a destinazione dopo 10 chilometri.
  • Da Cagliari prendere la SS131 in direzione di Sassari. Dopo le gallerie, precisamente a 4 chilometri da Sassari, uscire allo svincolo per Alghero, e proseguire sulla SS291 fino all’incrocio dei ‘Due mari’. Poi girare a sinistra per giungere poco dopo all’aeroporto.

Raggiungere l’aeroporto di Alghero con un auto a noleggio

Se non si ha a disposizione un proprio mezzo, una valida alternativa ai mezzi di trasporto pubblici, è noleggiare un auto. Sono diversi gli uffici che ci occupano di mettere a disposizione delle vetture per i turisti, e per chi ha scelto di lasciare la propria auto a casa, ma vuole comunque avere la comodità di girare per contro proprio.

Soprattutto ad Alghero, ci sono diverse compagnie che svolgono servizio di noleggio, anche solo esclusivamente per raggiungere l’aeroporto di Alghero. Queste compagnie hanno particolari convenzioni con l’aeroporto, in cui potrà essere riconsegnata l’auto facilmente mediante il parcheggio adibito nell’infrastruttura.

Raggiungere l’aeroporto di Alghero in taxi




Un’ultima alternativa, anche se più costosa, rimane sempre il taxi. L’area sosta dei taxi si trova nell’area di fronte il terminal degli arrivi. E’ disponibile un centralino operativo 24h che si occupa delle richieste e dello smistamento delle chiamate.

I numeri da utilizzare sono i seguenti:

  • 079.975396
  • 079.9892028

Dove parcheggiare

Una volta giunti all’aeroporto di Alghero, sarà possibile usufruire di due ampie aree parcheggio. Sono entrambe raggiungibili dall’interno dell’aerostazione.

La prima aerea prende il nome di ‘Parcheggio comfort’. Può contenere 353 posti, ed è situato nella zona antistante il Terminal. Questo parcheggio può essere utilizzato solo per 15 minuti gratuitamente, nel caso si è accompagnato qualcuno o lo si è andato a prendere. Se abbastanza celeri, si potrà utilizzare anche per operazioni di carico e scarico, se si ritiene di non superare i 15 minuti messi a disposizione.

La seconda aerea è denominata ‘Parcheggio Low Cost’. Siamo nella parte a Sud del Terminal, e il parcheggio contiene 226 posti. È utilizzato principalmente per le soste più lunghe di un giorno. Difatti, per utilizzarlo bisogna occuparlo almeno per due giornate.
Il parcheggio presenta alcuni comfort e servizi. Per iniziare, è gratuito per i disabili. Vi è garantito l’accesso 24h su 24, sia in entrata e sia in uscita. L’accesso è predisposto per essere sicuro al 100%, e strutturato per garantire un’ottima viabilità. Tutte le aree adibite a parcheggio sono asfaltate, e presentano delle zone dedicate a mezzi particolari, come ad esempio i camper. Sono presenti dei servizi per i passeggeri con delle difficoltà, come quelli con mobilità ridotta.



Come tanti altri aeroporti, non sarà possibile sostare in zone diverse dal parcheggio. Ci si potrà fermare solo per qualche minuto lungo la corsia di accosto, solo per prelevare un conducente, ma nella massima rapidità possibile. Se si ritiene che l’operazione possa richiedere tempo, si sarà costretti a recarsi in parcheggio. Le auto incustodite trovate presso la viabilità stradale, verranno rimosse senza alcun preavviso, e senza possibilità di contestare l’operazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *