Aeroporto Ciudad de Guatemala

Aeroporto Ciudad de Guatemala

Ciudad de Guatemala, che in realtà si chiama Nueva Guatemala de la Asunciòn, è una vera metropoli. Con oltre 4 milioni di abitanti è infatti la città più popolosa dell’intero Centro America e i suoi abitanti sono abituati ad avere ogni genere di servizio, proprio in quanto numerosi e in perenne movimento. La città è dunque molto ben organizzata con i trasporti, ed essendo la capitale dell’intero stato del Guatemala, anche di un aeroporto internazionale, l’aeroporto Ciudad de Guatemala .

L’aeroporto Ciudad de Guatemala si trova a soli 6 km dal centro della capitale ma, cosa ancor più importante, si trova a 25 km da La Antigua, la città barocca e uno dei centri turistici più belli di tutto il Centro America. Inutile dire che con queste premesse, lo scalo è tra i più frequentati … per lavoro, turismo e perfino pellegrinaggio!

La piccola pista che negli anni Trenta serviva a stento la regione della capitale, venne utilizzata dall’esercito locale e da quello americano per le esercitazioni militari durante la II Guerra Mondiale. La conseguenza fu che, ad inizio anni Cinquanta del secolo scorso, il piccolo aeroporto era diventato uno scalo notevole, pronto a servire i voli civili. Dal 1950 ad oggi tantissimo è cambiato e il piano di espansione e ammodernamento di questo aeroporto è ancora in atto.

Come funziona l’aeroporto di Ciudad de Guatemala

L’Aeroporto Ciudad de Guatemala è scalo principale del Guatemala e di conseguenza serve ogni tipo di traffico aereo da e per il Paese. Da qui passano in prevalenza sudamericani e guatemaltechi, ma sta crescendo notevolmente anche il numero di stranieri europei e asiatici. Ogni anno la struttura vede transitare oltre 2 milioni e mezzo di persone.  

L’aeroporto Ciudad de Guatemala ha ancora un solo terminal, sebbene si stia completando il progetto per un secondo. Il terminal attuale è suddiviso in  due aree: Centrale e Settentrionale. L’area Centrale è riservata ai voli internazionali con aeromobili di grandi dimensioni, mentre la Settentrionale con 12 gates accoglie voli nazionali e internazionali in egual misura. La Aurora ha solo una pista, ma è tra le più lunghe del Centro America: 2.987 metri.

L’aeroporto Ciudad de Guatemala è sede legale delle compagnie Avianca e Transporte Aereo Guatemalteco. Essendo un aeroporto internazionale accoglie in pratica tutti i vettori aerei del mondo, sebbene molti pratichino scali intermedi e dunque siano in prevalenza provenienti da destinazioni di Centro o Sud America. Tra le compagnie più frequenti qui, naturalmente le americane (American, Delta, Air Canada, Latam, United…) e tra le internazionali la più presente è la spagnola Iberia.

Il codice di riconoscimento di questo scalo è GUA.

Per volare dall’Italia all’aeroporto Ciudad de Guatemala: da Fiumicino si vola con American Airlines con scalo intermedio; da Milano Malpensa con la stessa compagnia ma anche con British o Iberia ma con due scali intermedi; da Venezia con due scali tramite Delta.

Servizi offerti dall’aeroporto

Oltre ai servizi standard al passeggero – ristoranti, negozi, dutyfree, autonoleggio con ogni marca internazionale di affitto, banca e cambio valute, presidi medici, presidi di polizia- l’aeroporto Ciudad de Guatemala mette a disposizione dei viaggiatori assistenza per i disabili,  wi-fi, sale di attesa particolari e soprattutto un bellissimo Zoo che si trova a circa 10 minuti dal terminal. Manca del tutto un deposito bagagli interno.

Gli alberghi più vicini all’aeroporto della capitale sono il Westin Camino Real, il Real Intercontinental, Clarion Suites e Holiday Inn.

Collegamenti da e per l’aeroporto Ciudad de Guatemala

Il servizio di autobus urbani non soltanto fornisce corse dirette tra l’aeroporto Ciudad de Guatemala e il centro della capitale ma collega lo scalo al vicino Zoo, per permettervi di attendere l’aereo in allegria e senza perdere tempo prezioso. Molte le navette anche di alberghi e di tour operator locali. Possibilità di raggiungere i principali luoghi turistici, come La Antigua, direttamente dallo scalo con le compagnie di bus private.

I taxi sono presenti giorno e notte, forniti da compagnie autorizzate (Amarillo, Seguro, Urban, Uber)  e da molte private e abusive. Da provare la “navetta condivisa” ovvero un taxi a più posti che, se parte pieno, permette di dividere i costi al minimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *