Grecia estate 2018: quale isola scegliere

La Grecia è una delle mete turistiche preferite dagli italiani per passare le vacanze estive, soprattutto per quanto riguarda questo 2018. Oltre ad essere un Paese economicamente vantaggioso dove viaggiare, con un enorme patrimonio artistico e culturale, il territorio greco è composto da tantissime isole caratterizzate da un mare meraviglioso, ottimi servizi e bellissime spiagge perfette per il relax estivo. Vediamo quali sono le isole migliori per l’estate 2018.

Mykonos: l’isola più famosa della Grecia

Tra le isole più belle della Grecia c’è sicuramente Mykonos, una meta molto frequentata per le vacanze estive soprattutto dai più giovani, che qui possono trovare bellissime spiagge, una movimentata vita notturna e tantissime attività per svagarsi durante il giorno. Inserita all’interno dell’arcipelago delle isole Cicladi, Mykonos vanta un mare limpido e cristallino e un clima soleggiato ma piuttosto ventoso.

Cosa fare a Mykonos

Ci sono tantissime cose da fare e vedere a Mykonos, tra cui una passeggiata nel centro storico della città, una splendida cena di pesce in riva al mare in uno degli ottimi ristoranti dell’isola, una notte sfrenata in discoteca per ballare fino al mattino oppure un giro in scooter, per ammirare il faro di Armenistis e i caratteristici mulini.

Come arrivare a Mykonos

Per raggiungere Mykonos dall’Italia in aereo sono disponibili i voli operati da Vueling, Meridiana, Iberia e Volotea, oppure basta arrivare fino ad Atene o Salonicco e proseguire con un volo interno fino a Mykonos della Aegean Airlines. In nave bisogna fare un lungo viaggio partendo da Ancona, Venezia, Trieste, Bari o Brindisi e facendo scalo a Patrasso, per poi continuare verso Mykonos con un viaggio che può andare dalle 3 alle 5 ore.

Santorini: l’isola più bella delle Cicladi

Situata nel mezzo del Mar Egeo Santorini è una delle isole più belle delle Cicladi, una destinazione molto ricercata per l’estate 2018. Le spiagge sono caratterizzate dalla tipica sabbia nera di origine vulcanica, con un mare turchese e trasparente al quale fa da sfondo un suggestivo paesaggio naturale. Santorini è ideale per un viaggio romantico o per passare le vacanze con un gruppo di amici, meno per le famiglie soprattutto se con bambini piccoli. La sera è possibile ammirare i rinomati tramonti dell’isola, che permettono di godere appieno della bellezza del paesaggio.

Cosa fare a Santorini

Santorini è una meta molto agognata da chi ama la fotografia, infatti l’isola si presta perfettamente come soggetto per realizzare degli splendidi scatti. Le spiagge sono difficili da raggiungere a causa del profilo scosceso dell’isola, perciò sono ideali per chi vuole mantenersi in forma. Da provare un giro in barca per scoprire le vicine isole della zona, una visita al sito archeologico di Akrotiri e un po’ di shopping nelle graziose botteghe del centro storico di Santorini.

Come arrivare a Santorini

Per raggiungere Santorini in aereo sono disponibili i voli diretti della Blu Express, che in poco più di 2 ore consentono di arrivare sull’isola greca. Altrimenti Aegean Airlines e Vueling offrono voli con scalo ad Atene, della durata complessiva di circa 4 ore. Invece in nave è possibile arrivare a Santorini da Atene, prendendo un traghetto, un catamarano o l’aliscafo a seconda delle proprie esigenze e del budget a disposizione.



Booking.com

Creta: tra storia, cultura e spiagge da sogno

Famosa in tutto il mondo per la sua storia antica, Creta è una delle isole più grandi del Mar Mediterraneo e una meta molto ambita per chi vuole unire il relax in spiaggia alle attività culturali. Il paesaggio è composto da alte cime montuose e splendide spiagge paradisiache, con una vegetazione ricca di olivi e arbusti tipici della macchia mediterranea. Il clima in estate è caldo ma piuttosto gradevole, grazie alla brezza costante presente sull’isola. Tra le spiagge più belle ci sono Elafonissi e la bellissima Falasarna.

Cosa fare a Creta

Le attività da fare a Creta sono veramente molteplici, dalle passeggiate nel centro storico di Iraklion, la capitale dell’isola, alle visite al Museo Archeologico e ai Palazzi di Cnosso e Festo, dove ammirare gli splendidi affreschi degli ambienti interni. Inoltre è possibile vedere le suggestive Gole di Samaria, un percorso perfetto per gli amanti del trekking, oppure passare qualche ora sulle rive del lago di Kournas.

Come arrivare a Creta

Per raggiungere Creta dall’Italia in aereo Vueling offre voli diretti della durata di 2 ore e 25 minuti. Altrimenti bisogna necessariamente fare almeno uno scalo ad Atene, prendendo un volo della Aegean Airlines, della CSA o della Smart Wings. Allo stesso modo in nave è necessario raggiungere Atene, per poi proseguire verso Creta in aliscafo in traghetto. In estate i collegamenti verso l’isola sono effettuati con una cadenza di due volte la settimana.

Corfù: un’isola tra passato e futuro

Tra le isole più belle della Grecia, meta ideale per passare le vacanze estive del 2018 c’è Corfù, una terra ricca di storia e di cultura ma orientata al futuro e alla modernità. Località molto romantica Corfù vanta diverse spiagge considerate tra le più belle della Grecia, tra cui quelle di Paleokastritsa e di Myrtiotissa, oltre alla suggestiva e intima isola di Vidos distante circa 1 Km da Corfù e facilmente raggiungibile via mare. Tanti i musei archeoligici dell’isola e gli edifici storici, tra cui il famoso Monastero di Vlacherna.

Cosa fare a Corfù

L’isola di Corfù oggi è in grado di offrire un’ampia scelta di cose di fare e luoghi da visitare ai turisti, un viaggio completo tra la storia antica di Corfù e il suo presente moderno. Tra le migliori cose da vedere c’è l’Achillion, la residenza estiva della principessa Elisabetta d’Austria anche nota come Principessa Sissi, oppure il bellissimo Monastero di Santa Eufemia, aperto durante il periodo estivo per show e concerti. Da provare un bel giro in scooter per le vie sterrate dell’isola, una ottima cena a base di pesce in uno dei tanti ristoranti con vista mare e una passeggiata nel caratteristico centro storico di Corfù.

Come arrivare a Corfù

Per raggiungere Corfù dall’Italia in aereo sono disponibili i voli diretti di Ryanair, che in poco più di un’ora e mezza consentono di arrivare sull’isola. Altrimenti compagnie come la Aegean Airlines, la Smart Wings e la CSA offrono voli con scalo ad Atene della durata di circa 6 ore. Via mare l’isola di Corfù è raggiungibile dai porti di Patrasso e Igoumenitsa con un viaggio di circa un’ora, i quali a loro volta possono essere raggiunti dall’Italia dai principali porti italiani, come quelli di Venezia, di Ancona, di Bari e di Brindisi.

Milos: una meta riservata per chi ama la tranquillità

Sebbene Milos non sia blasonata come le più famose Mykonos e Santorini, questa bellissima isola della Grecia è in grado di offrire un mare limpido e cristallino, meravigliose spiagge rocciose poco affollate e una movimentata vita notturna, con i locali della zona presi d’assalto dai giovani che vogliono divertirsi fino a notte fonda. Si tratta di un’isola vulcanica, caratterizzata da una costa frastagliata e ricca di baie e insenature, che creano dei paesaggi naturalistici meravigliosi. L’isola di Milos dispone di un ingente patrimonio storico e archeologico, con diversi siti da visitare soprattutto nella capitale Plaka.

Cosa fare a Milos

Milos è una destinazione ideale per gli amanti delle immersioni, grazie alla forte presenza di pesci e alla comformazione dell’isola, infatti è presente anche una scuola di snorkeling che organizza immersioni in gruppo con uscita in barca. Tuttavia l’attività principale a Milos è il relax in una delle tantissime spiagge dell’isola, tra cui le bellissime Agia Kiriakì, Sarakiniko, Tsigrado e Firopotamos. La vita notturna è molto animata ma non invadente, infatti per chi preferisce qualcosa di più tranquillo basta scegliere uno dei tanti ristoranti di pesce con vista sul mare, oppure godersi un romantico tramonto.

Come arrivare a Milos

Per raggiungere l’isola di Milos dall’Italia in aereo è necessario fare almeno uno scalo ad Atene. Dalla capitale della Grecia è possibile proseguire con un volo charter, per arrivare finalmente al piccolo scalo dell’isola greca. Le compagnie che offrono voli dall’Italia a Milos sono la Aegean Airlines e la Olympic Air. In nave è possibile arrivare a Milos tramite una delle 5-6 tratte giornaliere effettuate direttamente da porto di Atene, con durate sensibilmente differenti a seconda del mezzo scelto, dalle 2 alle 7 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *